Archivio perGennaio, 2021

  1. Alchimisti moderni

    Uno dei grandi sogni dell’umanità attraverso i tempi è trasformare il ferro in oro. L’altro è l’immortalità. Cosi, l’umanità ha attraversato i secoli a alimentare l’ambizione di vivere per sempre, in modo lussuoso e senza sforzo nel lavoro quotidiano. Sarebbe sufficiente  un pezzo di metallo a buon mercato nel calderone bollente in modo di trasformare […]

  2. C’è coraggio soltanto dove prima esisteva la paura

    Le storie di finzione hanno incantato l’umanità dall’inizio dei tempi perché rivelano segreti nascosti nell’inconscio. Sebbene interferiscono con il nostro modo di essere, spesso richiedono tempo per essere decodificati. Proprio lì, nell’inconscio, perché è un territorio selvaggio, le ombre agiscono e finiscono per cambiare le nostre vite. Attraverso le avventure immaginarie narrate nei libri o […]

  3. Essere è molto più che stare

    Ogni testo o parola è sacra se ha la forza di illuminare la strada. Dei tanti libri che ci servono come torcia per aiutare in questo infinito e fantastico viaggio, la Bibbia rimane una fonte inesauribile di saggezza e amore, elementi indispensabili per la nostra trasmutazione personale. Così, lentamente, trasformiamo il mondo. Gli evangelisti narrano, […]

  4. Essere gente non passa mai di moda

    Il bisogno di essere alla moda, l’angoscia inconscia di essere in sintonia con ciò che si immagina moderno, rivela una ricerca di identificazione e accettazione, un desiderio, generalmente inosservato, di trovare un posto dove vivere in pace. La moda nasce dal bisogno culturale delle persone di capire chi sono e dove stanno andando. Abiti, accessori, […]

  5. Giardiniere dell’anima

    “Siamo eredi di noi stessi”, disse il Vecchio, come chiamavamo affettuosamente il monaco più anziano dell’Ordine. Stavamo scalando una piccola montagna vicino al monastero su uno stretto sentiero in una mattina di primavera ancora fredda. Siamo stati accolti da piccoli e colorati fiori di campo che già mostravano tutto lo splendore della stagione e, in […]

  6. Il sacro vive nel tuo cuore

    Una volta ho visto un film, di questi hollywoodiani, con molta azione, dove il protagonista era un freddo assassino professionista che era perseguitato sia dalla polizia che dalla mafia. La sua apparente indifferenza per qualsiasi tipo di sentimento era la nota fondamentale della sua personalità e la ragione principale della sua nefasta efficienza. Tuttavia, durante […]

  7. L’ego desidera brillare, l’anima ha ansia di luce

     Solo la chiarezza di capire veramente chi sei può renderti la persona che stai cercando in te stesso. L’io, la parte della coscienza più legata alle sensazioni primarie e immediate, ricca di condizioni sociali e ancestrali, pensa a proteggerti creando un personaggio plasmato in un modello di presunta accettazione e ammirazione che illude il senso […]

  8. La cura per la verità

    I popoli nativi americani, adepti dello sciamanesimo, hanno un simbolo sacro chiamato Ruota della guarigione o ruota della vita. Non per niente, capiscono che vivere è un processo di guarigione infinito, camminare nella bellezza lungo la strada infinita della vita, nelle parole di un anziano Navajo. Il simbolo ha la missione sacra per ricordarcelo che […]

  9. Le storie più belle sono quelle del superamento

    Sento spesso persone che dicono che farebbero tutto “esattamente lo stesso” se ricominciassero la loro traiettoria di vita. Se è solo un’allusione a come hanno imparato dai loro errori e come li hanno aiutati ad arrivare dove sono, capisco. Sì, a volte gli errori sono maestri preziosi che ci offrono lezioni preziose, anche se la […]

  10. Questo non ha importanza

    La magia della vita accade mentre viviamo le cose banali della vita quotidiana, diceva il Vecchio, come chiamavamo affettuosamente il monaco più anziano del monastero. Ricordo questo quando capisco come sprechiamo tempo ed energie in situazioni che non hanno importanza per la nostra vita e, in questo modo, finiamo per ritardare il fantastico viaggio permettendoci […]

  11. Schiavi contemporanei

    Un giorno ti stanchi di te stesso. Dal paesaggio sbiadito della tua stanza buia, di essere il tuo proprio carceriere. Sì, le prigioni più crudeli tessono le loro sbarre nell’ingegneria delle idee in scatola, pregiudizi o codardie imposti da paure aliene e ancestrali. O da qualcuno. È ora di provare le ali che sono sempre […]